Seguici su: Pinterest


Anche se ancora in Italia si è sentito poco parlare di questa tecnologia unica al mondo per la costruzione di strade più forti e sostenibili, questa invenzione negli Stati Uniti si conosce dal 1980. Fu usato in origine dall’esercito statunitense, ma questa tecnologia potrebbe essere adottata da tutto il mondo. L’invenzione garantisce assoluta resistenza alle condizioni climatiche estreme. Il “trucco” consiste nel sistema di cellule in plastica a nido d’ape che viene applicato alla base della strada.

I principali vantaggi di questa tecnologia sono la durata, la resistenza alla trazione e l’allungamento, in questo modo le strade hanno la capacità di distribuire uniformemente il loro carico e resistere ad aggressivi fattori ambientali, come umidità, sbalzi di temperatura, muffa, radiazioni UV e agenti chimici. L’applicazione non consente solo di rafforzare i terreni, ma anche di prolungare la durata, di garantire anche maggiore sicurezza sulle strade e di contrastare i processi di erosione, assicurando che lo strato superiore del suolo sia il migliore.


Ecco come vengono posizionate queste geocell:

Fonte


Seguici su: Pinterest