Una delle “teorie del complotto” più affascinanti e seguite di tutti i tempi, nasce, neanche a farlo apposta, negli Stati Uniti, verso la fine degli anni Sessanta, più precisamente il 20 Luglio del 1969, il giorno in cui, stando alla versione ufficiale fornita dalla NASA, Neil Armstrong e Buzz Aldrin posano i loro piedi sul suolo lunare.

Secondo la versione non ufficiale, conosciuta anche come “Moon Hoax”, tutte le missioni del programma Apollo non avrebbero realmente trasportato gli astronauti sulla Luna; le prove fotografiche ed i filmati a cui tutti abbiamo assistito almeno una volta nella nostra vita, sarebbero stati creati ad arte dalla NASA, in una cospirazione realizzata con la collaborazione del Governo degli Stati Uniti.

Nel video seguente, una serie impressionante di errori ed incongruenze dimostra non tanto la farsa in se, ormai ampiamente dimostrata in tutti questi anni, quanto piuttosto l’incapacità, da parte degli Ingegneri della NASA di dare una parvenza di credibilità a qualcosa che NON è MAI accaduto…


Fonte
Guarda anche:Perché gli Astronauti si rifiutarono di giurare sulla Bibbia che sono atterrati sulla Luna???

CONTINUA A LEGGERE >>