Seguici su: Pinterest


L’aceto è usatissimo in cucina, ma in pochi sanno che è un prodotto rivoluzionario anche per le nostre piante. Di seguito ti elenchiamo tutti gli usi e i benefici dell’aceto per le piante, e ti spieghiamo come può aiutarci per avere piante più belle, sane e rigogliose.

Acidità della terra. Azalee e gardenie preferiscono un terriccio acido. Versa 150 ml di aceto in 3 litri d’acqua e usa questa soluzione per innaffiarle. Oltre ad aumentare l’acidità del terriccio, l’aceto fornisce ferro alle piante, un minerale necessario.

Erbicida naturale. Versando dell’aceto sulle erbacce indesiderate è possibile eliminarle e prevenirne la ricrescita. Se lo mescoliamo con un po’ di sale possiamo potenziare i suoi effetti.


Fiori. In 1 litro d’acqua versa 2 cucchiai di aceto e 2 di zucchero. Immergi i gambi dei fiori in questa soluzione per aumentarne la durata.

Contro le lumache. Questi animaletti possono essere un problema per le piante del nostro giardino. Per allontanarli, basta spruzzare sulle piante un po’ d’aceto.

Formiche. L’aceto è ottimo anche per tenere alla larga le formiche: applica piccole quantità di aceto sulle piante.

 

Fonte .rimedio-naturale. 

Tratto da: www.ninconanco.info


Seguici su: Pinterest